Informazioni turistiche

Tarvisio è uno dei più importanti poli sciistici e località montane del Friuli Venezia Giulia.

Contornata dalla Alpi Giulie e ricca di ampie vallate e boschi – la Foresta di Tarvisio, con i suoi 24.000 ettari, è la più grande foresta demaniale d’Italia – la cittadina ha un aspetto moderno ma anche un’anima antica, piena di tradizioni tutte da scoprire.

Grazie alla sua particolare posizione a ridosso del confine, è un crocevia di lingue e culture dove si incontrano Italia, Slovenia e Austria. L’ottima cucina annovera specialità friulane, carinziane e slovene.

Tarvisio è anche meta di numerosi pellegrini grazie al suggestivo Santuario della Madonna del Lussari, luogo in cui la tradizione narra sia avvenuta un’apparizione della Madonna.

Il Tarvisiano offre a chi ama praticare attività all’aria aperta un ricchissimo ventaglio di proposte. Assolutamente da visitare, vicino a Tarvisio, i laghi di Fusine (uniti tra loro da un affascinante percorso), l’Altopiano del Montasio e il polo sciistico di Sella Nevea.

Tarvisio d’estate
Quando è il verde a riempire gli occhi puoi scegliere tra numerosissimi sentieri in cui fare trekking, andare a cavallo o in mountain bike e raggiungere ampie radure che ospitano rifugi e malghe.
Qui scalatori e alpinisti possono trovare vette maestose da scalare per vivere fino in fondo la montagna.
Uccelli migratori, cervi e caprioli trovano rifugio nel Parco naturale delle Prealpi Giulie, da scoprire anche attraverso originali escursioni.
Nel Parco Avventura Sella Nevea farai tarzaning tra piattaforme sugli alberi, passerelle, funi e ponti tibetani. In tutta sicurezza.

Tarvisio d’inverno
Con gli sci ai piedi, lungo discese mozzafiato o piste da fondo immerse in boschi magici (come l’emozionante Pista di Prampero), o con le ciaspe, per assaporare il fascino slow di panorami fuori dal tempo, a Tarvisio puoi trascorrere magnifiche giornate sulla neve. Nella Scuola internazionale di Sleddog e Mushing di Tarvisio puoi conoscere questi meravigliosi amici a quattro zampe e percorrere con loro incantevoli sentieri sulla neve.

Krampus, terribili diavoli che a suon di grida e campanacci annunciano per le strade del Tarvisiano, il 5 dicembre, l’arrivo di San Nicolò, ti avvicineranno ad un mondo di tradizioni tutte da scoprire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *